03
Giu-2013

From the Dead to the Red – by R. Pierobon (last part)

Il mattino seguente percorriamo l’antica Spice Route fino al deserto del Wadi Rum, un’area protetta dall’UNESCO che si può visitare solo accompagnati da persone autorizzate. Il deserto è molto famoso anche perché vi è stato girato il film Lawrence d’Arabia. Durante il tragitto che ci porterà in un campo tendato beduino, possiamo ammirare la formazione rocciosa dei “Sette Pilastri della Saggezza”: le dune qui sono di un colore rosso invece del classico giallo della maggior parte dei deserti. 

image

Arrivati al campo, rimaniamo sorpresi dal sistema che usano per cucinare: preparano delle braci all’interno di un fusto infilato nel terreno, introducono il cibo su apposite griglie e lo ricoprono di sabbia e lo lasciano in cottura per circa un’ora, al termine della quale lo si dissotterra e lo si serve in tavola. Una prelibatezza unica e a noi è piaciuto tantissimo, tanto da consigliarlo a tutti. Oggi è una giornata dedicata al trekking e trascorriamo il pomeriggio a giocare come i bambini scivolando sulle dune di sabbia, mentre lo spettacolo che il cielo stellato del deserto ci regala la notte è una cosa incredibile! Pedalare nel deserto regala è un’esperienza unica e data la vastità del luogo si riesce a correre in bici con gli occhi chiusi; una condizione che dopo un primo momento d’insicurezza regala delle sensazioni indescrivibili e mai provate. A un certo punto in lontananza compare un treno, e allora via all’inseguimento!!! Una volta affiancato, anche i macchinisti escono e ci salutano, molto probabilmente chiedendosi che cosa ci facessimo li.

image

La nostra avventura termina presso un hotel ad Aqab, dove trascorriamo gli ultimi due giorni nuotando ed effettuando snorkeling sul magnifico Mar Rosso in compagnia di gruppo di amici del luogo. Questo per me è stato uno dei più bei viaggi realizzati, tant’è che a distanza di anni ricordo perfettamente ogni particolare.

Devo ringraziare tutti i miei compagni di viaggio e in particolar modo la Giordania che con i suoi luoghi e la sua gente mi ha permesso di vivere sensazioni meravigliose.

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:
Loading Facebook Comments ...

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec